sui-park-artist
Biografia

Sui Park, artista e architetto di interni, nata a Seul in Corea, attualmente vive a New York. L’artista realizza atmosfere accoglienti con forme organiche tridimensionali flessibili, al tempo stesso dinamiche, talvolta mistiche o illusorie .

Una sua personale, “Playing with Perception”, è stata allestita alla Denise Bibro Fine Gallery di Chelsea, New York, nell’aprile 2016, mentre il Kingsborough Community College, CUNY, Brooklyn, NY, ha ospitato nel marzo 2016 la sua personale “Garden of Humans”. Sui Park ha partecipato a oltre 70 mostre, tra cui, recentemente, quella intitolata “Dismantle the Core” all’Elaine L Jacob Gallery, Wayne State University, Detroit, MI, nel 2017. La sua opera “SuiTable” è stata acquistata dal Jordan Schnitzer Museum of Art, Stati Uniti, nel 2016.

Tra i suoi titoli di studio ricordiamo il master in Architettura di interni alla Rhode Island School of Design nel 2013 e la laurea in belle arti con specializzazione in Design ambientale al Maryland Institute College of Art nel 2011. Sui Park ha inoltre conseguito la laurea e il master in Fiber Art all’Ewha Womans University, Seul, Corea.

Dichiarazione dell'artista

Le mie creazioni sono forme organiche tridimensionali, prevalentemente generiche e biomorfe. Attraverso queste forme cerco di esprimere le caratteristiche apparentemente statiche, eppure dinamiche, delle nostre vite in costante evoluzione. Sebbene paiano transizioni e trasformazioni della natura, le forme tentano anche di cogliere i mutamenti, impercettibili ma continui, delle nostre emozioni, dei nostri sentimenti, dei nostri ricordi e delle nostre aspettative.

Intreccio e collego tracce e segni di questi cambiamenti impalpabili in forme organiche realizzate con materiali industriali provenienti da produzioni in serie, in particolare monofilamenti e fascette, materiali non durevoli, usa e getta, banali, economici e di largo consumo. Tuttavia, quando li intreccio e li collego, quando li trasformo in visualizzazioni organiche, voglio che creino momenti duraturi, evocando e racchiudendo i nostri pensieri con tutta la loro preziosità.

Spesso scopro questi momenti in natura. La natura mi permette di soffermarmi a pensare e cogliere elementi trascurati, che sono fonte di ispirazione. La natura mi offre spazi per trovare risposte e stimoli concedendomi il tempo per la meditazione. Attraverso il mio lavoro, desidero sottoporre alla nostra attenzione i momenti che la natura ci offre e sui quali ci consente di riflettere. Presento la natura in modi astratti porosi affinché possano essere riempiti con i nostri momenti.